meeting industry e covid-19 eventi aziendali dal vivo

Meeting Industry e Covid-19: gli eventi aziendali dal vivo sono ancora possibili

In che modo Meeting Industry e Covid-19 possono convivere? Ecco come gli eventi aziendali dal vivo possono rispondere al bisogno di sicurezza

Quello tra Meeting Industry e Covid-19 è un rapporto complicato. Il mondo degli eventi sta cambiando e non poco a seguito di questa pandemia e così, anche i più inesperti, hanno ormai imparato a destreggiarsi nell’intricato mondo virtuale.

L’era digitale è entrata in modo forse improvviso ma certamente preponderante nel settore degli eventi. E ne ha modificato profondamente la loro natura.

Come? Attraverso molteplici piattaforme virtuali per consentire l’organizzazione di congressi, eventi, meeting aziendali. Oltre alla formazione a distanza che ha sostituito corsi ECM e di specializzazione in ogni settore.

 

Meeting Industry e Covid-19: alcune considerazioni

Certamente riconosciamo l’importanza delle interessanti soluzioni che l’era digitale mette a disposizione e di cui siamo a conoscenza. In questo periodo di emergenza e distanziamento sociale, la realtà virtuale infatti è un valido aiuto che permette di mantenere vive le relazioni in ogni settore. Compresa la Meeting Industry.

Tuttavia siamo del parere che le soluzioni digitali, se da un lato possono agevolare notevolmente la nostra esistenza, dall’altro sterilizzino i rapporti sociali. In un certo senso possiamo dire che ne “rubano” la vera essenza in cambio della comodità.

Sicuramente l’era digitale lascerà in ogni settore, MICE incluso, un’impronta notevole che però sarà destinata a scemare con l’avvio di un lento e graduale ritorno alla normalità che ognuno di noi attende con ansia.

Come per ciascun individuo, anche per il MICE la vera anima resta l’incontro dal vivo. La condivisione, le relazioni. L’essere umano è un accumulatore seriale di ricordi ed emozioni che, mattone dopo mattone, costruiscono il suo vissuto, condizionando e donando vitalità alla sua quotidianità.

Il bisogno sociale è insito nell’essere umano. Si tratta di un’esigenza fondamentale alla quale non ci si può sottrarre se non per un breve periodo di tempo. Ecco perché, parlando di Meeting Industry e Covid-19 non dobbiamo rassegnarci ad eventi virtuali ma assisteremo ad un progressivo ritorno verso una nuova normalità.

 

Gli eventi aziendali dal vivo ai tempi del Covid-19: il “manuale” di Federcongressi&Eventi

Nuova normalità significa che la necessità di partecipare ad eventi aggregativi potrà essere soddisfatta solo adottando gli opportuni accorgimenti igienico-sanitari nello svolgimento delle attività organizzative mediante DPI (Dispositivi di Protezione Individuale).

La FEDERCONGRESSI&EVENTI ha proposto la sua autoregolamentazione con un protocollo molto dettagliato e chiaro su come potrebbe essere possibile realizzare congressi, meeting ed eventi tutelando tutti i partecipanti dal rischio biologico.

Questa sorta di “Manuale Operativo” ha certamente aiutato le autorità governative e sanitarie alla stesura della bozza dell’ultimo DPCM valido dal 15 giugno 2020. Questo provvedimento determinerà le normative da adottare per consentire anche al settore degli eventi, che copre il 4% del PIL, di poter ripartire dal 15 luglio 2020, sempre considerando lo stato dell’emergenza epidiemologica in corso in ciascuna Regione.

Sicuramente, anche dopo la ripartenza della Meeting Industry, assisteremo ad un periodo di parallelismo tra eventi virtuali e reali.

 

Verificare attentamente la fattibilità di ogni evento aziendale

Prima di ogni evento sarà infatti fondamentale confrontarsi con i professionisti del Mice.

Perché?

Per poter considerare la fattibilità dell’evento reale a seconda della città scelta, della sicurezza delle strutture alberghiere e delle location.

Il calcolo tra rischio e beneficio che ogni azienda, in collaborazione coi propri partners per l’organizzazione dell’evento, dovrà considerare, diventerà l’obiettivo essenziale nel corso della pianificazione.

In questo scenario, la presenza di professionisti del settore organizzazione meeting e congressi assume ancora più rilevanza. Il “fai da te” oltre a non essere produttivo in periodi di emergenza sanitaria, si potrebbe rivelare molto rischioso per la salute di ogni partecipante.

 

Meeting Industry e Covid-19: l’importanza di affidarsi ad event managers qualificati

Affidarsi a professionisti del settore è sempre stato fondamentale nell’organizzazione di un evento aziendale di successo.

Lo è ancora di più oggi.

Scegliere Event Managers formati su tutti gli aspetti organizzativi legati anche ai rischi biologici in sede di evento, sarà fondamentale se si vuole soddisfare l’esigenza umana delle relazioni e degli incontri.

Gli esperti del settore sapranno inoltre indirizzare i propri clienti verso strutture alberghiere e location conosciute ed affidabili grazie al loro know-how. Oltre ad offrire una copertura assicurativa capace di garantire una sicurezza aggiuntiva sotto ogni aspetto.

Infine, un’ultima riflessione.

Il rispetto delle norme comportamentali e dei provvedimenti igienico sanitari da parte del singolo individuo costituirà un elemento fondamentale per il buon esito dell’evento stesso, nonché atteggiamenti imprescindibili per rendere il desiderio di incontrare gli altri semplice realtà.

Una cosa è certa: quando si parla di Meeting Industry e Covid-19, che si tratti di un evento virtuale o reale, Gaya sarà al vostro fianco!

Compila questo form e ottieni gratuitamente le informazioni di cui hai bisogno